Trova il tuo locale
 

L'Altra Cucina del grande Chef Gianfranco Vissani
Gusto e Piacere in Tavola

GELATO D'ANGURIA E GUELFO SARDO

Una ricetta che unisce un classico dessert siciliano con un dolcetto tipico della Sardegna, ideale per rinfrescare questa rovente estate.
Per fare il gelato, prendete 500 gr di anguria ed eliminate i semi; frullate la polpa insieme a 50 gr di zucchero, sciolti in 50 cl di acqua di Nepi e cannella; mescolate bene, versate nella gelatiera e montate fino a quando il gelato non risulti compatto.
Preparate a parte i guelfi, o gueffus come dicono in Sardegna, gustose palline di pasta di mandorla il cui nome deriverebbe dalla frangia della carta velina usata per incartarli che ricorda la forma dei merli dei castelli medievali.
Per 4 persone, mettete in un tegame 500 gr di zucchero con acqua e fate uno sciroppo non troppo denso, tritate finemente 500 gr di mandorle, aggiungete la scorza grattugiata di mezzo limone e amalgamate bene fino a raggiungere una consistenza solida; fate raffreddare e modellate delle piccole palline, glassandole poi con gianduia al sale.
Il vostro Guelfo è pronto per essere adagiato sopra il gelato d'anguria alla cannella.
Meraviglioso!

Questa settimana vi presentiamo

Il ricettario di Squisitalia

Primi piatti
Maltagliati con Moscardini Melanzane e Pecorino
Difficoltà:
Primi piatti
Fregola Sarda
Difficoltà:
Primi piatti
Minestra di ceci, patate e porcini
Difficoltà:
Dolci e Dessert
Ciambella alle nocciole
Difficoltà:
Ricette di Squisitalia